I segreti dell’Intelligenza Corporea

I segreti dell'intelligenza corporeaGesti, emozioni, carezze, sbadigli, battiti di ciglia…quanti movimenti compiamo durante il giorno?
Certo c’è chi è più abituato a gesticolare e chi invece riesce a intavolare una discussione guardando solamente negli occhi l’interlocutore. In ogni caso in tutte le civiltà ci sono gesti particolari che acquisiscono un significato particolare, come la stretta di mano per salutare, l’abbraccio, il bacio, l’ammiccamento, la posizione delle gambe e altri atteggiamenti si seduzione.

Nessuno è immune al linguaggio del corpo. Non tutti però sanno che esiste un’intelligenza corporea: attegiamenti, mosse, posizioni che possono aiutarci nella vita di tutti i giorni, rafforzando l’autostima e il carattere.

La stimolazione dei cinque sensi può aiutare nella concentrazione o guidare in situazioni difficili.
L’osservazione di particolari colori ad esempio può aiutare a rilassarsi o a caricarsi di energia con le cromoterapia.
Ascoltare musica rilassa e allontana lo stress.
La posizione delle mani o lo sguardo possono trasmettere serenità o sicurezza senza utilizzare il linguaggio verbale.

Marco Pacori nel suo libro “I segreti dell’Intelligenza Corporea” insegna come sfruttare i cinque sensi per diventare più carismatici, creativi e convincenti.

Mente e corpo sono strettamente collegati. Succede così che alcuni movimenti possono ridurre lo stress, caricare di energia e allontanare le energie negative.
Pensate allo yoga ad esempio. Alcune figure possono aiutare a rilassare i muscoli. La respirazione se fatta nel modo corretto può placare l’ansia e gli attacchi di panico.

Tutto questo può aiutare a vivere meglio e affrontare sfide importanti.
L’intelligenza corporea è tutto questo e molto altro. Perchè la mente è fluida e dinamica. Così deve essere il corpo.

Scritto da