Tao-alimento dell’anima

Tao alimento dell'animaDa sempre la mente è collegata al corpo e il legame tra la malattia e la sofferenza psicologica causata da stress, paura, rabbia, risentimento, gelosia e altri elementi negativi è confermato da numerosi studi clinici.
L’Oriente, attento più dell’Occidente a questo legame, propone da secoli terapie alternative alla medicina tradizionale e metodologie che prendono in considerazione l’intero essere (mente, spirito, anima, corpo fisico ed eterico).

Il libro “Tao-alimento dell’anima”, scritto da Sun Junqing prende spunto ed elabora le antiche tradizioni per mostrare in chiave moderna l’antica saggezza orientale e l’efficacia di una terapia dalle radici millenarie profondamente connesse con l’Universo e l’energia cosmica.

Il maestro  Sun Junqing   esperto di Tao Qi Gong si rivolge al lettore con parole semplici ma efficaci elaborando una teoria universale di grande efficacia in cui l’energia cosmica e i suoi legami con il singolo essere appaiono indissolubili.

Come altre terapie alternative (cristalloterapia, reiki, cromoterapia, yoga) che vedono l’uomo come un tutt’uno con l’ambiente esterno e il cosmo il Tao non è solo una medicina ma una filosofia di vita strettamente collegata all’energia e il respiro.

Il Tao Qi Gong non è solo ginnastica ma un insieme di movimenti, suoni, posizioni statiche e dinamiche che permettono di rilassarsi e concentrarsi sul respiro liberando la mente dalle negatività creando momenti di lucida consapevolezza e armonia con il Tutto.

Il Tao è un potente mezzo per rigenerarsi e tornare alla vita, aumentare la vitalità e il potere personale, è collegato alle arti marziali e alle pratiche di elevazione spirituale. La parola “Tao Qi Gong ” significa energia e lavoro e come tale deve essere inteso: un lungo lavoro da fare in ogni momento della giornata. Perchè il benessere e l’energia devono essere coltivati giorno per giorno, minuto per minuto con la piena consapevolezza della propria unicità.

“Alimento dell’anima”: una frase semplice ma molto complicata! Perchè l’uomo non è solo cibo materiale ma anche spirituale: preghiera, sacrificio, concentrazione, rilassamento. E l’energia cresce se anche la mente è libera e sgombra, se la paura non soffoca i sentimenti più puri, se prevale l’amore e il senso di libertà. Alimentare l’anima vuol dire allontanare il buio e i pensieri negativi per cedere il posto a pensieri positivi. Così come un sasso che cade nello stagno e crea onde concentriche così l’energia deve irradiarsi dal corpo e alleggerire gli spiriti inquieti creando benessere e tranquillità interiore.
Un libro adatto a chi vuole avvicinarsi alle discipline orientali e comprendere il senso della vita.
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it